Infezioni correlate all'assistenza

 
 

Le ICA, ovvero le infezioni correlate all'assistenza, rappresentano in ambito sanitario un fattore tanto frequente quanto evitabile se si adottano misure di provata efficacia. Nel 2016 ANIPIO e CID (Comitato Infermieri Dirigenti Italia) hanno dato vita a una “partnership win-win” e il presente documento riassume la posizione di ANIPIO e CID in relazione agli interventi organizzavi da considerare per il controllo del rischio infettivo - infezioni correlate all’assistenza (ICA).

 


La necessità di ampliare il concetto di infezioni ospedaliere (IO) a quello di infezioni correlate all'assistenza sanitaria e socio sanitaria (ICA), è scaturita dal cambiamento profondo che l'assistenza sanitaria ha subito negli ultimi anni.
Infatti agli ospedali, luogo in cui si svolgeva la maggior parte degli interventi assistenziali, si sono affiancati a partire dagli anni Novanta luoghi di cura extra-ospedalieri quali le residenze sanitarie assistite per anziani, l'assistenza domiciliare, l'assistenza ambulatoriale.
L'identificazione di una infezione come correlata all'assistenza si basa esclusivamente sul rapporto temporale esistente tra l'infezione e l'episodio di assistenza.
Le ICA hanno un elevato impatto sui costi sanitari, possono avere un diverso grado di gravità e sono considerati indicatori della qualità del servizio offerto alle persone assistite nei diversi setting assistenziali. Interessano sia i pazienti che, seppur raramente, gli operatori coinvolti nelle pratiche assistenziali.


 
Approfondimenti
 

Riferimenti legislativi nazionali e EU

Conclusioni del Consiglio Europeo sulla sicurezza dei pazienti e la qualità dell’assistenza medica, compresi la prevenzione e il controllo delle infezioni associate all’assistenza sanitaria e della resistenza agli antimicrobici

Commissione europea. Seconda relazione della Commissione al Consiglio in merito all'attuazione della raccomandazione 2009/C 151/01 del Consiglio sulla sicurezza dei pazienti, compresi la prevenzione e il controllo delle infezioni associate all'assistenza sanitaria. Giugno 2014

WHO. Salute 2020: Un modello di politica europea a sostegno di un’azione trasversale al governoe alla società a favore della salute e del benessere. 2013

Raccomandazione del Consiglio Europeo (9 giugno 2009) sulla sicurezza dei pazienti, comprese la prevenzione e il controllo delle infezioni associate all'assistenza sanitaria.Il documento del Consiglio Europeo, che si rivolge atutti gli Stati Membri, affronta temi generali relativi alla sicurezza deipazienti e riporta ulteriori raccomandazioni su prevenzione e controllo delle ICA.

Circolare n. 8/1988 del Ministero della Sanità -“Lotta contro le infezioni ospedaliere: la sorveglianza”.La circolare ha definito i metodi di sorveglianza da adottare e un rapporto posti letto/infermiere addette al controllo delle infezioni di 250-400 per ogni figura infermieristica a tempo pieno.

Circolare n. 52/1985 del Ministero della Sanità -“Lotta contro le infezioni ospedaliere”.La circolare raccomandava l‘istituzione di programmi regionali di controllo e l’avvio, in ciascun presidio ospedaliero, di un programma di controllo delle infezioni ospedaliere che prevedesse l’istituzione del Comitato di controllo, la definizione di un gruppo operativo composto da medici e infermieri e l’istituzione della figura dell’infermiere addetto al controllo delle infezioni ospedaliere.

 

Linee guida, documenti di indirizzo

European Centre for Disease Prevention and Control. Surveillance of healthcare-associated infections and prevention indicators in European intensive care units.Stockholm: ECDC; 2017

Ministero della Salute. Piano Nazionale di sorveglianza e risposta alle arbovirosi trasmesse da zanzare (Aedes sp.) con particolare riferimento a virus Chikungunya, Dengue e virus Zika - 2016

Guidelines on Core Components of Infection Prevention and Control Programmes at theNational and Acute Health Care Facility Level- World Health Organization 2016

NICE.Infection prevention and control. NICE quality standard 61. Aprile 2014

Yokoe DS et al.Introduction to “A Compendium of Strategies to Prevent Healthcare-Associated Infections in Acute Care Hospitals: 2014 Updates. Infect Control Hosp Epidemiol. 2014 May;35(5):455-9

Loveday HP et al. Epic3: national evidence-based guidelines for preventing healthcare-associated infections in NHS hospitals in England. J Hosp Infect. 2014 Jan;86 Suppl 1:S1-70

 

Impatto economico e finanziario delle infezioni correlate all'assistenza

European Centre for Disease Prevention and Control. Economic evaluations of interventions to prevent healthcare-associated infections. Stockholm: ECDC; 2017

Badia JM et al. Impact of surgical site infection on healthcare costs and patient outcomes: a systematic review in six European countries. 2017. Journal of Hospital Infection 96; 1e15

Arefian H et al. Economic Evaluation of Interventions for Prevention of Hospital Acquired Infections: A Systematic Review. PLoS ONE 11(1): e0146381.doi:10.1371/journal.pone.0146381

 

Articoli

SekoT et al. Economic evaluation of infection control activities. 2017. Journal of Hospital Infection, Volume 96, Issue 4, Pages 371-376, ISSN 0195-6701

Le Bourhis-Zaimi M. Incidence of postoperative nosocomial endophthalmitis: results of an eight-year prospective surveillance programme in a university hospital in France. J Hosp Infect. 2017 Aug;96(4):399-400

McCarthyM. US hospitals make progress against healthcare associated infections. BMJ 2016;352:i1352 doi: 10.1136/bmj.i1352

ZinggW et al. Hospital organisation, management, and structure for prevention ofhealth-care-associated infection: a systematic review and expert consensus. LancetInfect Dis. 2015 Feb;15(2):212-224.

MaugerB et al.Implementing quality improvement strategies to reduce healthcare-associatedinfections: A systematic review.American Journal of Infection Control 42(2014) S274-S283

ECDC. Point prevalence survey of healthcare-associatedinfections and antimicrobial use in European long-term care facilities. April–May 2013 . 2014

AHRQ.Making Health Care Safer II: An Updated Critical Analysis of the Evidence forPatient Safety Practices.Evidence Report/Technology Assessment Number 211.Marzo 2013

ECDC Point prevalence survey of healthcare-associated infections and antimicrobial use in European acute care hospitals 2011-2012 . Luglio 2013

Calfee DP. Crisis in hospital-acquired,healthcare-associated infections. Annu Rev Med 2012; 63:359-71. 2