Gestire le epidemie. Elementi chiave sulle malattie infettive più gravi

 

Manuale dell'Organizzazione mondiale della sanità


Nel XXI secolo si sono avvicendate gravi epidemie. Sono comparse nuovamente "vecchie malattie" come il colera, la peste e la febbre gialla, e ne sono comaprse di nuove, SARS,  influenza pandemica, MERS, ebola e zika.
Queste epidemie e il loro impatto sulla salute pubblica globale hanno convinto i governi della necessità di azioni collettive e coordinate per difendersi da queste gravi epidemie emergenti.
L'Organizzazione mondiale della sanità ha pubblicato un manuale "Managing epidemics" che fornisce indicazioni concise e aggiornate su 15 infezioni emergenti che potrebbero divenire problemi di salute pubblica e indicazioni da mettere in campo per rispondere a eventuali situazioni critiche.

Le malattie prese in esame sono: ebola, febbre di Lassa, Febbre emorragico di Congo e Crimea, febbre gialla, zika, chikungunya, influenza aviaria e altre zoonosi, influenza pandemica, MERS, colera, vaiolo delle scimmie, peste, leptospirosi e meningite meningococcica.


Il manuale è disponibile on line dal sito dell'Organizzazione mondiale della sanità.