Profilo infermiere TAV

 
 

La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato le "Linee di indirizzo regionali sulla buona pratica di cura degli accessi vascolari", un documento particolarmente ricco, utilissimo a tutti gli infermieri e ai medici coinvolti nell’impianto di accessi vascolari.

La ricchezza di queste Linee di Indirizzo (LI) non si esaurisce con le informazioni di carattere tecnico e organizzativo, va ben oltre; il documento – per la prima volta in Italia – delinea le competenze dell’infermiere impegnato nell’impianto di accessi vascolari. Nelle LI (140 pp.) è descritta puntualmente la metodologia applicata per la definizione del profilo di competenza dell’infermiere TAV.   
L’indagine qualitativa sul profilo di competenza degli infermieri coinvolti nei team accessi vascolari ha messo in luce una serie di elementi (riconducibili all’ambito delle soft skill) che andrebbero curati e sostenuti in fase formativa oltre all’acquisizione di competenze specifiche sulla procedura di impianto.

 
 
 

Scarica