Programma definitivo

Congresso ANIPIO 2019

Disponibile il programma definito dell’XI Congresso nazionale ANIPIO “Controllare il rischio infettivo: oltre gli ostacoli, verso la sicurezza delle cure”. L’evento si tiene a Roma il 18-19 ottobre 2019. Ecco i numeri del Congresso: 78 relatori, 2 plenarie, 11 sessioni parallele per 50 interventi, 2 laboratori didattici. E poi il confronto con gli esperti, un test interattivo, un pitch elevator e la premiazione dei poster. Una concreta opportunità informativa e formativa per tutti i professionisti della salute.

ANIPIO in Assemblea per il rinnovo
Lungodegenza, il quarto video per i Soci
Parma, aperte le iscrizioni al Master 2019-2020

Orientamenti...

sull'ultimo numero Giugno 2019...

 

Epidemiologia delle batteriemie sostenute da Acinetobacter Baumani

 

La Ricerca

 

Trial, survey nazionali, studi epidemiologici...
La nostra ricerca nell’ambito del rischio infettivo. Attualmente in corso due ricerche ANIPIO

 

LA FORMAZIONE

Vuoi diventare Infermiere Specialista Rischio Infettivo?
Sei un operatore sanitario?
Sei un’organizzazione sanitaria o socio-sanitaria?

BUONE NUOVE DALLA RETE ANIPIO

 

DAL CONSIGLIO DIRETTIVO

Gli incontri della rete dei collaboratori ANIPIO sono sospesi in occasione della pausa estiva.  Riprenderanno in autunno dopo la chiusura dei lavori del Congresso nazionale ANIPIO che si terrà a Roma il 18 e il 19 ottobre.
il Consiglio Direttivo incontra periodicamente gli Infermieri Specialisti del Rischio Infettivo  del  Lazio, (a Roma) della  Lombardia (a Milano) e della Toscana (a Firenze). Il primo incontro “Consiglio Direttivo-ISRI” si è tenuto a Vicenza il 3 maggio 2019 con gli ISRI del Veneto. Obiettivo di questi incontri:  conoscersi,  confrontarsi , collaborare ai progetti di ricerca  ANIPIO e… journal club.
In questo mondo digitale vedersi  di persona è un valore aggiunto per fare squadra.

 

ANIPIO nasce nel 1991 a Bologna, su iniziativa di un gruppo di infermieri impegnati nel controllo del rischio infettivo, con l'obiettivo di condividere conoscenze  ed esperienze per contrastare il fenomeno delle infezioni correlate all'assistenza. L’infermiere specialista nel rischio infettivo (ISRI) è una risorsa importante per tutti, cittadini, operatori e organizzazioni socio-sanitarie.