.
 
 
 
Iscrizioni aperte

Un evento per i 30 anni di ANIPIO

Programma completo e iscrizioni aperte per un traguardo da celebrare con i Soci e con coloro che desiderano entrare a far parte della Società Scientifica (scheda iscrizione all'interno). Il 2 ottobre a Bologna ci incontriamo per parlare di pandemia e rischio infettivo, ma anche per confrontarci sulle sfide future cui ANIPIO può contribuire, grazie all'ormai trentennale esperienza. Per l'occasione la nostra Società Scientifica ha lanciato una Call for poster che chiude il 10 settembre.

 
Anno Accademico 2021-22, iscrizioni aperte
SARS CoV-2 e varianti, aggiornamenti
Profilo infermiere TAV, Linee Indirizzo ER

Orientamenti...

sull'ultimo numero Agosto 2021...

 
 

LA FORMAZIONE

Vuoi diventare Infermiere Specialista Rischio Infettivo?
Sei un operatore sanitario?
Sei un’organizzazione sanitaria o socio-sanitaria?

BUONE NUOVE DALLA RETE ANIPIO

 

DAL CONSIGLIO DIRETTIVO

Un Master per crescere, questionario per gli ex studenti

Vogliamo far crescere i nostri professionisti e vogliamo crescere con loro. Ecco perché abbiamo realizzato un’indagine rivolta ai professionisti che hanno frequentato il Master in “Management del rischio infettivo correlato all'assistenza sanitaria”. Le risposte degli ISRI ci aiuteranno a comprendere se e come i professionisti riescono a esprimere al meglio le competenze acquisite e quali sfide che si trovano ad affrontare. Ciò ci consentirà di migliorare i percorsi formativi ANIPIO in modo mirato e costruttivo.

La data ultima per la compilazioneè fissata per il24 settembre 2021, pochi giorni prima dell’evento che celebrerà i 30 anni di ANIPIO, evento durante il quale avremo il piacere di raccontarvi cosa è emerso dall’indagine.

Ti chiediamo di compilare questa breve Survey che troverà cliccando questo link:  https://forms.gle/vkG94fno7VR5WcBz9

 
 
Facebook

ANIPIO nasce nel 1991 a Bologna, su iniziativa di un gruppo di infermieri impegnati nel controllo del rischio infettivo, con l'obiettivo di condividere conoscenze  ed esperienze per contrastare il fenomeno delle infezioni correlate all'assistenza. L’infermiere specialista nel rischio infettivo (ISRI) è una risorsa importante per tutti, cittadini, operatori e organizzazioni socio-sanitarie.